L’impegno di Bioplast per la parità di genere

L’azienda di Fisciano è in prima linea per il raggiungimento della parità di genere e l’abolizione di ogni gender gap sui luoghi di lavoro. 

Bioplast presta grande attenzione alle esigenze specifiche delle donne lavoratrici. La parità di genere e l’inclusione femminile sono uno dei capisaldi della filosofia aziendale, sia per quanto riguarda la scelta dei collaboratori sia per lo sviluppo di azioni specifiche. Questi valori e questo impegno sono ancor più importanti in un momento storico difficile come quello che stiamo vivendo ormai da mesi.

L’Osservatorio sul Mercato del Lavoro ha di recente evidenziato che la categoria più colpita dalla crisi causata dal Covid-19 è quella dei giovani lavoratori e delle giovani lavoratrici di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria, più di 1 giovane su 6 ha smesso di lavorare, mentre coloro che hanno mantenuto il rapporto di lavoro precedente hanno subito una riduzione dell’orario lavorativo. Occorre aiutare le imprese a mantenere o rafforzare il numero di dipendenti. Non a caso, uno dei primi bonus che il Governo ha voluto inserire nella Manovra economica per il 2021 è quello che incentiva le assunzioni dei giovani. In particolare, è stata introdotta un’agevolazione per le imprese che prevede una decontribuzione per tutte le realtà aziendali che assumeranno lavoratori Under35. Inoltre, è previsto anche un bonus aggiuntivo per il Sud Italia .

Una fetta di queste risorse deve servire, pure, per promuovere l’occupazione femminile. Servono incentivi ad hoc per le assunzioni e il mantenimento dell’occupazione al rientro dalla maternità, contrastando con forza il fenomeno delle dimissioni “involontarie” e il gender pay-gap. Dobbiamo anche impegnarci per raggiungere la parità di genere nelle PMI, nelle aziende a conduzione familiare e nelle tante piccole attività che costituiscono il tessuto sociale e economico del nostro Paese, soprattutto al Sud: la leadership inclusiva è un tema centrale per la progressione della società, una leva indispensabile per la ripartenza del sistema Italia!

Bioplast è da sempre in prima linea per il raggiungimento della parità di genere e l’abolizione di ogni gender gap sui luoghi di lavoro. Nel corso degli ultimi anni, l’azienda ha avviato diversi progetti specifici per promuovere l’inclusione all’interno delle aziende e far emergere il senso di inclusione, favorendo anche la crescita sociale del nostro territorio e dell’intera provincia di Salerno. All’interno del laboratorio di ricerca interno di Bioplast, oggi lavora un “team rosa” composta da giovani dottoresse, ingegneri e ricercatrici specializzate in packaging eco-sostenibili!