Al via la II edizione del Master MATESPACK

Dopo gli ottimi risultati ottenuti nella prima edizione in termini sia di soddisfazione di aziende e studenti, sia di placement, superiore al 70%, al Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno prende il via la seconda edizione del Master MATESPACK – MAteriali e TEcnologie Sostenibili per PACKaging polimerici e cellulosici, che avrà inizio il 20 gennaio 2020 e terminerà nel mese di Novembre 2020.

Il Master MATESPACK si propone di immettere nel mercato del lavoro figure professionali, con specializzazione superiore a laureati del I livello, destinate ad inserirsi in diverse tipologie di aziende ed enti, pubblici o privati, che operano nel settore della trasformazione di materie plastiche e carte e in quello dell’imballaggio (ad es. produttori di packaging, stampatori, certificatori di qualità), specialmente per applicazioni in ambito agroalimentare.

Il Master si propone altresì di realizzare processi di riqualificazione professionale per fornire a personale già impiegato un più elevato livello di competenze, adeguandolo ai recenti sviluppi tecnologici, di innovazione e di sostenibilità nel settore del packaging. Le metodologie didattiche utilizzate sono finalizzate all’acquisizione di competenze integrate, teoriche e operative, e prevedono un percorso formativo costituito da lezioni frontali, tenute da docenti ed esperti, attività pratiche esercitative e di laboratorio e uno stage aziendale. Saranno inoltre promosse iniziative mirate ad arricchire il percorso formativo con seminari, workshop tematici, visite aziendali, discussione di casi e testimonianze di esperti professionisti impegnati in attività di innovazione.

Durata

Il Master MATESPACK ha durata annuale e si sviluppa con formula full time per un totale di 1.500 ore di formazione.

Requisiti di ammissione

Laurea di I livello, specialistica/magistrale (o quinquennale del vecchio ordinamento) in materie tecnico-scientifiche e in particolare nelle lauree della classe di Ingegneria Industriale (Ingegneria Chimica, Ingegneria Meccanica, Ingegneria Elettrica, Ingegneria dei Materiali, Ingegneria delle Materie Plastiche, Ingegneria Biomedica), e delle lauree in Chimica, Scienza dei Materiali, Chimica Industriale, Fisica, Scienze Agrarie.

Modalità di selezione

La selezione dei candidati avverrà sulla base dei titoli e di un colloquio motivazionale/orientativo. Il numero massimo degli ammessi al Master è fissato in 20 partecipanti. Sono previsti incentivi a sostegno del merito, a copertura parziale o totale dell’importo della terza rata di iscrizione.

Comitato scientifico

  • prof. Loredana Incarnato (Direttore del Corso) – Università degli Studi di Salerno
  • prof. Gaetano Guerra – Università degli Studi di Salerno
  • prof. Stefano Riemma – Università degli Studi di Salerno
  • Dr. Marco Gambardella – Bioplast Flexible Packaging
  • prof. Luciano Di Maio – Università degli Studi di Salerno
  • prof. Paola Scarfato – Università degli Studi di Salerno

Il Percorso Formativo

Si svolge prevalentemente in lingua italiana e rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) riconosciuti e spendibili nell’UE.

Prima fase: Lezioni frontali e esercitazioni (2 mesi – 320 ore – 40 CFU)
Lezioni frontali e esercitazioni teoriche e di laboratorio, tenute da docenti universitari e da alcuni tra i maggiori esperti, italiani e stranieri, provenienti da enti e imprese di rilievo nazionale e estero. Sono previsti 8 moduli formativi. Le attività formative si avvarranno della collaborazione con enti, università e aziende di rilievo internazionale, tra i quali:

  • Istituto Superiore di Sanità
  • Swansea University (UK) – Welsh Centre for Printing and Coating (WCPC)
  • CONAI/COREPLA/COMIECO
  • IPCB-CNR

Seconda fase: Stages formativi (6 mesi – 600 ore – 6 CFU). Gli stages formativi saranno svolti presso aziende che operano nel settore dell’imballaggio, al fine di fornire competenze mirate alle esigenze produttive del comparto del packaging industriale. Gli stages potranno costituire un canale preferenziale per l’inserimento professionale presso le aziende che supportano il master.

Altre attività: Studio individuale e guidato, seminari, visite presso aziende, project work, prove intermedie finalizzate alla verifica delle conoscenze acquisite e una prova finale (580 ore – 14 CFU).

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata al Matespack l sito dell’Università degli Studi di Salerno o inviare una mail all’indirizzo: master.matespack@unisa.it